I miei coltelli da cucina professionali

Il Coltello professionale da cucina Chroma Type 301, design by F.A. Porsche.

Nel post "Coltelli da cucina: non solo strumenti da taglio" vi scrivevo della mia passione per i coltelli e del fatto che per la mia casa stessi cercando quelli giusti. Finalmente li ho trovati!

Lo scorso sedici maggio, in occasione del corso sugli strumenti di cottura che ho seguito in SAPS, ho visto i coltelli impiegati dallo chef Marco Olivieri. Si tratta della linea Chroma Type 301 distribuita in Italia da Noon S.r.l.

Inizialmente avvicinatomi perché attratto dalla stupenda forma, non per nulla il design è F.A. Porsche, mi sono incantato nel vederli usati dal cuoco. Vedevo la lama tagliare la patata come se fosse stata burro, scorrendo in modo fluido e senza intoppi. Un cuoco all'opera con un coltello professionale Chroma Type 301.

Mi sono dovuto far forza, per non chiedere a Marco di lasciarmeli provare

Sergio Piccerillo, amministratore della Noon, presente in sala, mi ha dato ulteriori informazioni tecniche che mi hanno definitivamente fatto innamorare. Senza la pretesa d’essere esaustivo e sperando di convincere Sergio ad aiutarmi a preparare presto una vera e propria scheda tecnica, vi riporto le cose che mi hanno maggiormente impressionato.

Lama, acciaio e metodi di lavorazione sono giapponesi e chi si intende anche solo un po’ di coltelli, sa cosa questo voglia dire. Contenuti di cromo e carbonio sono studiati nella proporzione più corretta per un coltello da cucina professionale. Non basta un semplice acciaio per fare una buona lama. Serve un acciaio apposito.

Il manico, un po’ strano per le nostre abitudini, è il risultato di studi ergonomici fatti pensando ad un cuoco che tiene i coltelli in mano tutto il giorno. Chi come me è appassionato di cucina, sa cosa intendo. Tagliare è una fase importantissima della preparazione di un piatto.

La bilanciatura è studiata per il perfetto controllo della lama. Potrà sembrare eccessivo, per l’uso dello strumento, ma vi assicuro che alla velocità con cui Marco lo usava (ha tritato una enorme cipolla in poche decine di secondi), avere in mano un coltello studiato anche nella distribuzione dei pesi è fondamentale. Oltre alle dita, alla lunga si rischiano anche microlesioni al polso e ripercussioni su tutto il braccio. Le malattie professionali sono sempre in agguato e tutelarsi è fondamentale.

La linea, infine, comprende tutti i coltelli che in cucina dovrebbero esserci. Filetto, coltello da pane, utility, coltello classico da cuoco, coltellino di precisione, coltello per disossare. Che dire? Ormai aspetto solo di averli a casa. Poi vi racconterò delle sensazioni che si provano ad impiegarli.

————–
La Noon S.r.l. si trova in Piazza Garibaldi 9, a Vestone in provincia di Brescia. Il numero di telefono è 0365-870456

2 pensieri su “I miei coltelli da cucina professionali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *