Risotto con gli ossibuchi

Risotto con gli ossibuchiIl pranzo domenicale di oggi è consistito in una abbondante porzione di risotto con gli ossibuchi, una tradizionale ricetta milanese … se non fosse che la cuoca è siciliana. Ad ogni modo, uno dei migliori risotti con gli ossibuchi che io abbia mai mangiato.

la Monella.jpgData la pastosità del risotto e la quantità di grassi contenuti nell’ossobuco, ho optato per un vino rosso brioso e leggermente frizzante che realizza un ottimo contrasto, come la barbera del Monferrato “la Monella” di Giacomo Bologna.

Ingredienti per l’ossobuco

  • ossibuchi di vitello
  • farina
  • prezzemolo (solo le foglie)
  • aglio
  • scorza di limone (eliminare completamente la parte bianca)
  • filetti di alice sott’olio
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • burro
  • brodo

Infarinare leggermente gli ossibuchi e farli rosolare in olio e burro. Aggiungere il vino bianco e farlo sfumare.

Preparare un trito fine di prezzemolo, aglio, olio, scorza di limone e cospargerne gli ossibuchi. Aggiungere un filetto di alice per ogni ossobuco.

Aggiungere il brodo e portare a cottura a fuoco lento, facendo attenzione che la farina non attacchi.

A parte, si prepara il classico risotto alla milanese e a fine cottura si aggiunge, oltre a zafferano e parmigiano grattuggiato, il sugo di cottura degli ossibuchi.

Assicuratevi di avere un ossobuco con una adeguata dose di midollo il quale, unito al risotto, gli conferisce un gusto straordinario.

Un commento su “Risotto con gli ossibuchi”

Rispondi a Andrea Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.