Lavori in corso

Di Vino & CiboDa ieri sera questo blog ha cambiato design. Quello precedente aveva francamente stancato, e non escludo che inconsciamente fosse anche quello un fattore che nel dubbio “scrivo o non scrivo” mi faceva sempre procrastinare (certo, ci sono tanti altri motivi). Ad ogni modo, era tanto che volevo tornare a scrivere qualche cosa qui, ed ora che ho rinfrescato il contenitore mi verrà anche meno difficile rinfrescare il contenuto.

Ad ogni modo, per quanto il nuovo design sia fondamentalmente fatto, ci sono alcuni piccoli dettagli che ancora devo sistemare. Anche questi mi serviranno da scusa per tornare più spesso a scrivere qui, in quello che è stato uno dei primissimi foodblog italiani, essendo il primo post risalente al lontano marzo 2005.

Tantissimo, praticamente tutto, è cambiato da allora: sia nel mondo del web, sia nel mondo di questo sito, sia nella vita personale di ognuno degli autori che negli anni sono passati di qua. Personalmente, il cambiamento più grande riguarda il paese in cui vivo: non più l’Italia, ma Malta (dal 2010). Ovviamente non lo sto scrivendo per mettere in piazza i miei fatti personali (dubito interessino a qualcuno, in ogni caso!), quanto perché questo fatto ha una logica conseguenza su quelli che saranno i post che potrò scrivere qui.

Quindi, non meravigliatevi se leggerete su queste pagine di ricette preparate con ingredienti diversi da quelli italiani (spesso si trovano esattamente le stesse identiche cose, a volte alternative equivalenti, altre volte invece semplicemente non ci sono alternative…); allo stesso modo, quando scriverò recensioni di ristoranti, saranno fondamentalmente ristoranti qui a Malta: sono comunque talmente tanti i turisti italiani che vengono ogni anno qui in vacanza (oltre a tutti quelli che ci vivono in pianta stabile) che qualcuno interessato all’argomento ci sarà pure 🙂

E comunque, ho sempre scritto qui per il piacere personale di farlo, e per avere un posto dove salvare alcuni appunti di cucina. Quindi non cambierà poi tantissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.