Accessori per realizzare aperitivi a regola d’arte!

L’aperitivo,una storica abitudine.
L’aperitivo è un drink che si beve di solito prima di un pasto e la sua funzione è quella di stimolare l’appetito. Da qui la parola stessa che deriva dal latino “Aperire” cioè aprire iniziare. E’ un rito antico che nasce in Francia nei salotti della borghesia, ma che man mano si diffonde in tutta la popolazione. In Italia la prima città fu Torino intorno al 18° secolo, citta famosa per le produzioni dei migliori vini aromatizzati quali il Vermouth. Dopo Torino la città ad adottare questa pratica fu Milano la patria del Campari.
Nonostante le grandi trasformazioni nel mondo, oggi il rito si è evoluto ma non è cambiato nella sostanza: l’aperitivo è un momento di relax, di incontro e di aggregazione che dal semplice bere una bevanda insieme con pochi stuzzichini oggi è qualcosa di piu complesso. Si sono aggiunti ai classici salatini, primi piatti freddi o caldi, pizzette e focaccine fino a diventare in alcune città come Milano, quasi dei pasti veri e propri.
Tutti possiamo cimentarci con gli strumenti del vero barman, oggi vi presento una breve panoramica degli strumenti più usati. Prima di tutto adottiamo le sei regole d’oro per preparare un buon aperitivo a casa nostra:

1) Prepara SEMPRE tanto ghiaccio. Ormai nei supermercati vendono i sacchetti di ghiaccio già pronto con una minima spesa avrai ghiaccio a sufficienza per i tuoi aperitivi.

2) Scegli sempre i bicchieri più adatti. Ogni aperitivo ha un suo bicchiere, se usi quello consigliato ne esalti il gusto,l’aroma il colore e la decorazione.

3) Decora con gusto. Sottili fette di frutta fresca o agrumi rendono tutto più piacevole sia alla visa e sia al palato.

4) Tanti stuzzichini diversi. Ogni aperitivo deve essere accompagnato da salatini ed altre ghiottonerie, cosi da esaltarne il gusto ed evitare di bere a stomaco vuoto.

5) Arricchisi l’abinamento. Procurati tante ciotoline colorate e poi riempile con un pò di fantasia, olive sottaceti, sottoli ecc..

6) Scalda l’atmosfera. La musica e luci adatte, creano un ambiente rilassante per passare un pò di tempo in tutta tranquillità

Detto questo, passo brevemente a illustrarvi gli accessori piu usati:

Strainer, serve per trattenere il ghiaccio quando si versa l’aperitivo nel bicchiere.

Pestello, per schiacciare gli ingredienti come foglie di menta pezzetti di limone, zucchero ecc. per comporre cosi una base che andrà a formare l’aperitivo.

Mixing spoon, è l’apposito cucchiaino a manico lungo per pescolare.

Boston, o shaker americano, è lo shaker piu usato dai barman composto da 2 pezzi.

Shaker europeo, è lo shaker tradizionale e serve per la preparazione di cocktail che richiedono un energica miscelazione ed è costituito da 3 pezzi ( contenitore, filtro e tappo ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.