L’Atlante dei vini passiti

Dopo Vinoro, il primo salone internazionale dedicato ai vini dolci, passiti e liquorosi, e dopo la Fondazione Centro Nazionale Vini Passiti, con sede a Montefalco (Perugia), l’Associazione Nazionale Città del Vino torna a dedicare attenzione e risorse a una tipologia di vini che merita maggiori tutele e migliore promozione. Ieri (20 luglio) alla Camera dei Deputati, alla presenza del presidente della commissione Agricoltura, On. Giacomo de Ghislanzoni Cardoli, le Città del Vino hanno presentato un lavoro di ricerca – “l’Atlante dei vini passiti italiani” – che valorizza delle produzioni vinicole legate nella grande maggioranza dei casi a vitigni antichi e autoctoni e a metodi di produzione tradizionali.

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.