Pane e olio in frantoio


“Pane e olio in frantoio” 2005, la grande festa nazionale dell’extravergine”
Centonove piazze in tutta Italia celebrano l’oro liquido della gastronomia mediterranea con degustazioni,visite a frantoi, spettacoli e rievocazioni. Spazio alla cultura dell’extravergine con convegni a tema.

Il 27 novembre (domenica prossima, insomma) un bell’appuntamento (giunto alla IV edizione) organizzato dalla Associazione Nazionale Città dell’olio.

Da nord a sud, tutta l’Italia dell’extravergine partecipa alla IV edizione di “Pane e olio in frantoio”, la manifestazione dell’Associazione Nazionale Città dell’olio che domenica 27 novembre celebra il nuovo raccolto. Saranno 109 le Città dell’Olio che si animeranno del colore dell’oro e dei profumi del pane appena sfornato. Protagonista della giornata sarà il primo olio dell’anno insieme al pane tipico appena sfornato, presenti in tutte le piazze delle città associate. Il tradizionale appuntamento autunnale, giunto quest’anno alla quarta edizione, si rinnova con numerose iniziative: visite a frantoi e aziende olearie, convegni a tema e dimostrazioni della lavorazione del pane e del prezioso oro verde. Non sarà, dunque, solo una giornata dedicata all’assaggio delle combinazioni olio-prodotti locali, ma anche l’occasione per diffondere la conoscenza e la cultura dell’extravergine.

La manifestazione unisce tutta l’Italia con un ideale filo d’olio. A Sestri Levante, in provincia di Genova, è prevista una dimostrazione della spremitura delle olive direttamente dal frantoio mobile, a Mineo, in provincia di Catania, saranno allestiti stand per la degustazione dell’olio e dei prodotti tipici meneini. Tra le iniziative più originali è da segnalare in provincia di Bari, a Cassano delle Murge, la benedizione e distribuzione del pane dopo la Messa di ringraziamento per il buon raccolto delle olive e l’allestimento di un itinerario gastronomico nel suggestivo borgo di Cassano con macchine d’epoca a fare da scenografia..

A Imperia “Pane e Olio” concluderà OliOliva, la kermesse oleicola che per quattro giorni animerà la città. Nelle vie centro e lungo le banchine del porto si riuniranno le 30 Città dell’Olio del Ponente ligure, per offrire l’olio novello insieme a pane appena sfornato.

Il programma completo lo potete trovare qui, mentre questa è la lista dei partecipanti in tutta Italia.

Un commento su “Pane e olio in frantoio”

  1. Pingback: » L’oro giallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.