Ristorante brasiliano Feijão com Arroz a Milano

Il Feijão com Arroz è un ristorante brasiliano a Milano davvero imperdibile. Carne e pesce cotti in modo veramente superbo. Il locale è informale, ma pieno. Frequentato da molti Brasiliani, il che depone a favore, una volta che lo si è conosciuto vi si torna spesso.

Sapori e profumi sono indimenticabili. Il prezzo è assolutamente abbordabile, soprattutto rispetto alla qualità e varietà. Tassativo bere caipirinha, ma c’è anche altro ed in particolare dell’ottima sangria.

Se ci andate, avvisatemi. Vengo anch’io!
Meglio prenotare.

Feijão com Arroz
Via Pizzi, 18
Milano
Tel: 02 56804278
Chiuso la domenica

32 commenti su “Ristorante brasiliano Feijão com Arroz a Milano”

  1. VOLEVO CHIUDERVI CORTESEMENTE DI MODIFICARE L’INDIRIZZO DEL RISTORANTE BRASILIANO FEIJAO COM ARROZ Perché SI è TRSFERITO IN VIA G.F. PIZZI N° 18 MILANO – TEL . 02 56804278 – GIORNO DI CHIUSURA LA DOMENICA – NON SO COME FARE PER CONTATTARVI – GRAZIE.

  2. Volevo segnalarvi che purtroppo oltre a trasferirsi il ristorante pare aver cambiato anche gestione… veniamo da un’esperienza non certo esaltante in questo senso.
    Sul nostro sito trovate la recensione (putroppo negativa, speriamo di poterci ricredere).
    Saluti

  3. Se si è da soli, come è capitato a me, non si riesce a mangiare l’enorme, ed inutile, quantità di cibo presentato. Il conto diventa, quindi, esagerato. 80 euro per lasciare sul tavolo quasi tutto mi sembra esagerato. Ho paura che ci sia sotto una furbata. (vendere cibo e non servizio).
    qualità comunque buona.

  4. VORREI ANCH’IO SEGNALARVI CHE HO APPENA VISSUTO UNA ESPERIENZA ASSOLUTAMENTE SGRADEVOLE AL PORTARE UN GRUPPO D’AMICI AL RISTORANTE FEIJAO COM ARROZ. CREDO ANCH’IO CHE SIA STATA CAMBIATA LA GESTIONE E DA ORA IN POI IO NON RACCOMANDO A NESSUNO DI METTERE I PIEDI IN QUEL POSTO. QUALCHE ANNO FA, QUANDO FEIJAO COM ARROZ ERA ANCORA IN VIA CORRADO IL SALICO, SONO STATA LI DUE VOLTE CON DEGLI AMICI, ABBIAMO PAGATO UN PREZZO SE NON ECONOMICO AL MENO ONESTO IN PARAGONE ALLA QUALITÀ, AL SIMPATICO SERVIZIO E ALLA QUANTITÀ DI CIBO CHE ARRIVAVA AL TAVOLO. E, IN CASO DI AVANZI, I PROPRIETARI CI SUGGERIVANO ANCHE DI PORTARE A CASA IL CIBO NON CONSUMATO E CI PREPARAVANO UN ACCURATO IMBALLAGIO TAKE AWAY.
    AVENDO AVUTO DELLE BUONE ESPERIENZE NELLE PRIME VOLTE, HO PROPOSTO AD UN GRUPPO DI DIECE AMICI DI ANDARE A QUESTO RISTORANTE
    L’ULTIMO VENERDÌ . PRIMA DI TUTTO, IL SERVIZIO ERA ESECUTATO SOLTANTO DA DUE PERSONE: UN BRASILIANO, CHE E’ IL PROPRIETARIO, ED UN ALTRO RAGAZZO STRANIERO CHE QUASI NON PARLAVA NE ITALIANO NE PORTOGHESE, QUINDI AVEVA DIFFICOLTA’ DI CAPIRE LE NOSTRE RICHIESTE, ANCHE SE ALMENO LUI ERA UNA PERSONA GENTILE. IL TAVOLO NON ERA ANCORA COMPLETTO, QUANDO IL PROPRIETARIO CI HA CHIESTO SE POTEVA PORTARCI DELLE “CAIPIRINHAS” E ABBIAMO DETTO DI SI, POICHE IN POCHI MINUTI ARRIVAVANO GLI ALTRI. DA QUEL MOMENTO IN POI, SONO COMINCIATI I PROBLEMI. INSIEME ALLE “CAIPIRINHAS” ARRIVAVANO DEGLI ANTIPASTI (PAO DE QUEIJO, FRANGO A PASSARINHO, FILE DI PESCE) UNO DOPO L’ALTRO SENZA CHE NOI LI AVESSIMO ORDINATI. HO CHIESTO UNA SPIEGAZIONE AL CAMERIERE CHE NON SAPEVA DIRTI COSA SUCCEDEVA. SONO ANDATA DAL PROPRIETARIO ED EDUCAMENTE CHIESTO COME MAI VENIVANO QUEI PIATTI CHE NOI NON AVEVAMO CHIESTO. QUESTO SI E’ ARRABIATO DICENDO CHE SEMPRE FACCEVA COSI QUANDO C’ERANO LE TAVOLATE, CHE OGNI VOLTA CHE ORDINAVAMO “CAIPIRINHAS” CI PORTAVANO DA MANGIARE. GLI HO CHIESTO SI ALLORA ERA GRATUITO E LUI HA DETTO DI NO, MA CHE ERA SEMPRE COSI E SOLTANTO NOI CI ERAVAMO LAMENTATI. GLI HO RISPOSTO CHE NON AVEVO MAI VISTO COSA DEL GENERE, CHE COSI CI STAVA COSTRINGENDO A MANGIARE COSE CHE NON AVEVAMO ORDINATO, QUANDO ERAVAMO LI PER CENARE E, IN QUEL MODO, CHI AVREBBE FAME DOPO? LUI NERVOSAMENTE HA VOLUTO CHIUDERE IL DISCORSO E IN MODO ARROGANTE HA DETTO: “LASCIATEMI LAVORARE. VA BENE NON SARANO PORTATE PIU DI QUESTI ANTIPASTI AL VOSTRO TAVOLO”. QUANDO ABBIAMO DECISO DI ORDINARE I PIATTI, IL CAMERIERE INSISTEVA A PORTARCI ALTRE COSE CHE NON AVEVAMO CHIESTO: PRIMA DEI FAGLIOLI E DOPO DUE PIATTI DI RISO IN PIU. GIA STANCHI DI DOVER POLEMIZARE PER UN SERVIZIO SCORRETTO, ANCHE SE CHIEDERE UNA GIUSTIFICATIVA PER LA SITUAZIONE ERA NOSTRO DIRITTO, ABBIAMO ACCETATTO TUTTO QUEL RISO. ALLA FINE DELLA SERATA, IL NOSTRO CONTO ERA DI 325 EURO. IL PREZZO NON ERA NEANCHE IL PROBLEMA MA SI IL MODO COME SI E’ COMPORTATO IL GESTORE QUANDO L’ABBIAMO CHIESTO, SEMPRE IN MODO CORTESE, SPIEGAZIONE SU ALCUNE COSE CHE ERANO SEGNATE SUL CONTO MA CHE NON RIUSCIAMO A CAPIRE GRAZIE ALLA SUA COMPLICATA CALIGRAFIA. MALEDUCATO, QUESTO SIGNORE HA COMINCIATO A DIRCI CHE “ERAVAMO LI A ROMPERE LE PALLE DA QUANDO ERAVAMO ARRIVATI (DETTO PROPRIO COSI’, CON QUESTE PAROLE DI BASSO LIVELLO)”, “CHE NON DOVEVA DARCI NESSUNA SPIEGAZIONE ED IL CONTO ERA UN PROBLEMA NOSTRO, CHE QUELLA LI ERA CASA SUA E FACCEVA QUEL CHE LI CONVENIVA”. MI SONO ARRABIATA ANCH’IO E GLI DETTO IL QUANTO ERA MALEDUCATO, CHE QUEL NON ERA MODO DI TRATTARE I CLIENTE. ABBIAMO PAGATO IL CONTO MA, A PARTE IL FATTO DI CHE I PREZZI SONO DIVENTATI UN PO’ STRANI (UNA CARRAFA MEDIA DI CAIPIRINHA A 46€!), LA COSA PIU SGRADEVOLE ERA L’ATTEGIAMENTO SCORTESE DI QUESTO SIGNORE CHE PENSA CHE IL FATTO DI AVER UN RISTORANTE GLI DA’ IL DIRITTO DI PRENDERE IN GIRO GLI ALTRI ED ANCHE DI OFFENDERE QUALSIASI PERSONA CHE NON SIA D’ACCORSO CON LA SUA STRANA PROCEDURA. MAI VISTO UN RISTORANTE IN CUI IL GESTORE DECIDE QUEL CHE IL CLIENTE DEVE MANGIARE. SEMBRAVA CHE ERAVAMO LI A FARE UN FAVORE A LUI… PECCATO PERCHE’ SONO BRASILIANA, IN QUELLA SERATA VOLEVO PRESENTARE UN PO’ DELLA GASTRONOMIA DEL MIO PAESE AI MIEI AMICI ITALIANI MA PURTROPPO HANNO VISTO UN SCENARIO VERGONGNOSO E IRRISPETTOSO.

  5. il ristorante FEIJAO COM ARROZ HA SEMPRE LA STESSA GESTIONE E GLI STESSI PREZZI, FORSE IL SIGNORE CHE HA SPESO 80 EURO HA ESAGERATO NELLA SCELTA DEL CIBO O NEL BERE….PERCHE IO SPENDO SEMPRE DAI 35- 40 EURO TUTTO COMPRESO…
    IL CIBO è SEMPRE FRESCHISSIMO E I PIATTI FATTI AL MOMENTO…. OTTIMA LA QUALITA’

  6. Ciao, sono stato anch’io a cena in questo ristorante e non solo mi è piaciuto il cibo, ma ho anche trovato ambiente e atmosfera veramente di qualità. Io e mia moglie abbiamo ordinato il menù da 40 euro (abbiamo chiesto prima) e oltre a esserci saziati abbiamo avuto la sorpresa che alla fine ci hanno chiesto se volevamo portare a casa la roba avanzata. Ci hanno preparato delle vaschette con coperchio e ci hanno dato tutto !!!
    Questo non solo è gradevole ma è anche indice che la roba non viene riciclata e che tutto e fresco e di qualità. Complimenti e grazie

  7. mi trovavo di fianco al tavolo della paula de jesus, credo che il proprietario sia stato fin troppo signore con questa “brasiliana” arrogante e maleducata.. Il locale è ottimo e di qualità
    Lo consiglio spassionatamente.

  8. Rispetto l’opinione di chi si è trovato bene, però credo che, se in tre persone diverse abbiamo ravvisato esattamente gli stessi difetti, un motivo ci debba pur essere.

  9. anch’io sono brasiliano, conosco il locale da anni e quello nuovo è ancora migliore…finalmente un lugar dove non aspetti mezz’ora con due tristi grissini in tavola….ma con pao de queijo. franco e una ottima cipirinha……servizio veloce e di qualità…Cara Paulo de jesus mi sembri un po’ “schizzata” rilassati….
    um abraco

  10. Ciao a tutti, avevo già scritto il 18 u.s. e oggi sono ricapitato su questa pagina. Leggo che grazie alla sig.ra Paula de Jesus si è scatenato un dibattito con pro e contro. Mi sembra strano che il titolare del ristorante che è il classico brasiliano, simpatico, gentile e molto disponibile abbia maltrattato un gruppo di clienti scadendo addirittura nella maleducazione. Probabilmente ci saranno stati dei motivi di contrasto che avranno creato un attrito tra lui e la signora che si è offesa e si è sentita maltrattata. Io sono un buongustaio e non sono uno spendaccione e proprio per questo la prossima settimana tornerò nel locale con degli amici, convinto di gustare buoni cibi, bere bene, pagare il giusto e trascorrere una ottima serata. Vi farò sapere.

  11. caro Locusta, se sei andato da solo a mangiare ed hai ordinato un po’ di piatti è chiaro che il tuo conto è stato alto…è un locale ottimo, con cibi preparati al momento, con personale cordiale e dove con una portata si poò mangiare in due e anche in tre, non è certo un locale per “single”… una persona competente come te dovrebbe capirlo… io vado sempre con la mia compagnia ed oltre a mangiare e bere bene troviamo che il conto sia adeguato al cibo che viene offerto (considera che i pordotti sono importati direttamente dal Brasile) e se per mangiare una pizza ed una birra in giro si spensono 15/20 Euro per tutto quello che da FEIJAO COM ARROZ per 35/40 EURO non mi sembra affatto caro, un professionista come te dovrebbe essere in grado di considerara il rapporto qualità-prezzo….
    Forse se vai in compagnia anche la tua visione delle cose potrebbe essere migliore, se vuoi ti do il numero di cellulare qualche mia amica……

  12. Preciso che non sono io quello che ha mangiato da solo… eravamo un gruppo e ci è capitato esattamente quello che è successo a Paula de Jesus. Il conto non è stato di 35-40 euro ma di 55-60 e il personale (nella fattispecie il gestore) si è dimostrato tutt’altro che cordiale. Probabilmente ci è toccata una serata storta, ma il fatto che sia successo anche ad altri non depone a favore del ristorante.
    I numeri di cellulare comunque li aspetto 😀

  13. Ciao a tutti, sono Gianfranco e ho letto divertito quanto scritto da Ilaria e da Locusta e ho notato con piacere che la diatriba sta diventando divertente perchè Ilaria offre addirittura il cellulare di amiche e Locusta che da buon professionista mantiene il suo “aplomb” ma brillantemente lascaia una porta aperta per i numeri delle amiche di Ilaria. Rilancio con una proposta: incontro al buio tra le parti, in data e orario da concordare, per verificare insieme chi a ragione e trascorrere una serata diversa, sicuramente divertente dove constateremo come è effettivamente la cucina e la simpatia o antipatia del titolare. A presto

  14. Io mi unisco alla prova al buio. Dato che ne ho scritto bene anche su maisazi.com, ci tengo a verificare se è ancora quello che ricordo di un paio d’anni fa.

  15. Mi sono divertito a leggere i vari commenti…..conosco da anni il ristorante ed il gestore e so che la qualità è ottima e la cordialità e simpatia sono sempre presenti.
    mi piace il cibo genuino, la semplicità e la cordialità naturale delle persone, tutto questo l’ho sempre trovato al FEIJAO COM ARROZ soprattutto nella persona di Paulo che sa accogliare i clienti con simpatia ed allegria.
    non è un ristorante da “nouvelle cousine” ma un posto semplice ed allo stesso tempo raffinato dove puoi gustare piatti prelibati, fatti al momento e gustosi come quelli della cucina tradizionale brasiliana. rispetto agli altri locali brasiliani c’e da evidenziare che il costo è molto inferiore e la qualità è superiore.
    consiglio spassionatamete di conoscere questo posto dove la velocità del servizio e la cura del cliente è ineguagliabile.
    Non è mia abitudine commentare nei siti, ma questa volta non potevo esimermi…

  16. Ciao a tutti, ieri sera sono stato a cena al ristorante con mia moglie e quattro coppiue di amici. Abbiamo scelto il menù completo da 40 euro di cui siamo rimasti pienamente soddisfatti e come l’altra volta abbiamo portato a casa quanto non consumato. E’ stata una bella serata, nel locale ci saranno state circa 40 persone (c’era una compagnia numerosa nella sala dietro), e ho avuto modo di osservare che tutti si sono divertiti e sono andati via contenti, salutando il proprietario con frasi di arrivederci e qualcuno con abbraccio e bacio (potenza della Caipirinha). Inoltre Paulo Barbosa (il titolare) mi ha detto che ha realizzato un sito internet visibile all’indirizzo http://www.feijaocomarroz.it, dove ci sono tutte le informazioni sul locale.
    Un cordiale saluto e “felizes de feriados para todo o mundo”.

  17. Dunque, siamo andati in compagnia qualche sera fa ed onestamente m’è parso che tutto fosse come lo ricordavo. Buono il cibo, abbiamo speso 30 euro per uno (eravamo in molti), i camerieri si sono prodigati molto, visto che li abbiamo fatti impazzire.

  18. Ci sono stato recentemente (ero ospite in un gruppo di 10 persone) ed il giudizio non puo’ che essere positivo.
    Ottimo sia l’ambiente che il servizio. Il titolare ci ha accolto e servito cordialmente.
    Cibo buono e “sovrabbondante” come citato da qualcun altro.
    Alla fine ci e’ stato proposto di portarci a casa gli avanzi, proposta che e’ stata accettata da alcuni.
    Ho gia’ consigliato il ristorante agli amici.

  19. Neanche a me piace fare commenti sui siti
    ma per Paulo e per quei fiori alla sinistra del bancone dove c’e’ la foto della sua povera mamma, non posso fare altro….
    E’ un locale alla mano, che conosco da anni, dove sono sempre stata accolta con sorrisi e cordialita’… ottimo cibo, se vogliamo parlare di prezzi direi che il rapporto con la qualita’ e’ giusto….

  20. sono d’accordo con Nunzia, il locale nuovo è ancora più carino, il cibo di prima qualità ed il prezzo equo. ottima la caipirinha e le bevande brasiliane preparate da Paulo, oi gente aqui a Milao non è facile trovare un posto con quella ottima e abbondante carne e quelle gustose portate di pesce….Musica sottofondo e clima rilassante o “bagunzado” …dipendede dai momenti. Evviva “feijao com arroz”!!!

  21. Ciao a tutti, approfitto per fare gli auguri di Natale e per un felice 2008. Ho organizzato al Feijao com Arrozla la cena aziendale con amici e collaboratori, concordando un menù degustazione al prezzo fisso di 40 euro comprese le bevande.
    E’ stata una bella serata, molto gradita da tutti, tanto che prima di uscire hanno chiesto bigliettini da visita per tornare. Tutto particolarmente buono, ma le cose piaciute di più sono state la Picanha ai ferri e quella con pomodori e cipolle, la Caipirinha, la birra Brahma, la Batida de Coco e i dolci. E’ stato divertente perchè c’erano anche un ballerino Brasiliano di nome George e una splendida mulatta brasiliana che con discrezione ballavano intrattenendo gli ospiti e molti, sia uomini che donne, si sono cimentati a ballare con loro.
    Bella serata, buoni cibi, ottime bevande e buona compagnia ad un prezzo equilibrato sono stati gli ingredienti di una memorabile cena natalizia.

  22. Esperienza molto deludente. Conosco bene la cucina brasiliana e conoscevo bene il Feijao prima che si trasferisse in via Pizzi. Il cameriere non ci ha portato il menu, asserendo che l’antipasto era uno solo (frango à passarinho). Abbiamo ordinato picanha e ci hanno portato controfiletto. Abbiamo fatto presente la cosa al cameriere che ha fatto orecchie da mercante, ci ha proprio ignorati. Abbiamo rifatto presente la cosa al titolare che prima ha negato si trattasse di altra carne, ma quando gli abbiamo parlato in portoghese dicendogli che noi la picanha la conosciamo molto bene ha detto che “si trattava di un errore della cuoca”. Ci hanno sostituito la carne sbagliando completamente la cottura. Ma la cosa più grave è che la picanha (e vi garantisco che io me ne intendo) era assolutamente immangiabile, pessima sia dal punto di vista della consistenza che della preparazione. L’abbiamo lasciata nel piatto, rimpiangendo i 44 euro esagerati del suo prezzo. Conto salato, serata e locale da dimenticare. Peccato, era uno dei migliori ristoranti brasiliani di Milano.

  23. In effetti, io da anni ci andavo nella precedente sede e devo dire che col cambio, qualcosa pare essere cambiato.
    Anche noi, le ultime volte che ci siamo andati, abbiamo avuto qualche problema. Da un po’ ormai non ci andiamo più.

  24. Devo purtroppo confermare la pessima esperienza avuta da Paula al ristorante Feijao com Arroz di Milano.
    Anche a noi sono stati serviti antipasti senza che li avessimo ordinati che poi, con nostra grande sorpresa e disappunto, ci sono stati fatti pagare profumatamente.
    Il servizio è lentissimo in quanto eseguito da due sole persone anche quando il ristorante è affollato: il titolare, tale Paulo, brasiliano, e un cameriere di nazionalità non identificata con cui è praticamente impossibile comunicare sia in italiano che in portoghese (abbiamo provato anche l’inglese ma è stato peggio che andar di notte).
    Quando finalmente ci è stata servita la sospirata picanha, questa si è rivelata in realtà un controfiletto (so di cosa parlo visto che mia moglie è brasiliana).
    Alle nostre proteste il titolare ha replicato goffamente con motivazioni confuse, evidentemente è abituato a prendere per il naso clienti poco familiari con la cucina brasiliana, ma non può fare lo stesso con chi quella cucina la frequenta da una vita.
    Dulcis in fundo, il conto: 50 euro a testa! Tutto questo per: antipasti non richiesti, cibo inutilmente abbondante ma non genuinamente brasiliano, caipirinha anacquata, pessimo servizio, locale anonimo localizzato in zona periferica, poco illuminata e non proprio sicura (il titolare stesso tiene la porta d’ingresso chiusa a chiave per paura di rapine!).
    Morale: STATE ALLA LARGA DA FEIJAO COM ARROZ!

  25. Salve, sono Brasiliana, e dopo aver cenato con amici al FEIJAO COM ARROZ lo SCONSIGLIO a tutti, proprietario scortese e sgrezzo, prezzi carissimi, carne durissima e crudissima e in più ti portano cose non ordinate , ma da pagare. Scarsa igene e personale ne brasiliano ne portoghese.
    SCONSIGLIATO VIVAMENTE. Luciane.

  26. Ieri sera siamo stati in otto persone al Feijao con Arroz che dopo le ferie ha riaperto. Mi mancava…sono stato in altri locali brasiliani ma mi hanno deluso, troppo cari e non cosi’ di qualità. Noi abbiamo mangiato benissimo come sempre con la cordialità e la simpatia che contraddistingue Paulo che conosciamo da anni, offre sempre la batidinha al cocco ed è sempre una persona carica di positività e cordialità, locale sempre pulito e con molta cura dell’igiene, mi sorprendono i commenti negativi che ho letto…boh? , allegria, buon cibo e la caipirinha migliore di Milano! Tutti soddisfatti , torneremo presto per una buona feijoada e una moqueca, visto che ieri abbiamo mangiato picanha!
    Morale: OTTIMO ! DA CONOSCERE !!! SEI GRANDE PAULO!

  27. Curiosamente, mi sembra che le opinioni negative vengano spesso da brasiliani e quelle positive dagli italiani. Hmmmmm… Strano!

  28. Beh, Mario, in effetti spesso è difficile capire, a proposito dei locali, se siano più vere le cose negative o quelle positive. Magari anche solo il fatto che in certe serate le cose possano andare storte o il fatto che si hanno esperienze e aspettative diverse.

    Boh. Io ormai vivo in provincia di Vicenza da anni, quindi non ci vado più, non so come sia diventato nel frattempo.

  29. ciao a tutti anche ame mi farebe piacere andare a mangiare li …ma con questi comenti mi fa veramente paura……………..

  30. Sono andato al “feijao com arroz” dopo aver provato diversi ristoranti brasiliani in Europa e Brasile e quasi tutti quelli di Milano quindi credo di parlare con cognizione di causa.Sono uscito molto deluso oltre che dal cibo soprattutto dal servizio e dal prezzo.Non tornerò mai piu’.Mi sono sentito fregato alla grande.Penso sia il peggior brasiliano mai provato in vita mia.Mi chiedo come faccia a fidelizzare dei clienti…mah!!??Propietario arrogante,scelte dei piatti praticamente obbligate.Vergognoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.