Burritos di verdure

Riprendiamo il nostro viaggio nella cucina tex-mex (e anche in quella messicana, date le somiglianze) con la ricetta dei burritos con le verdure (cercando ovviamente di conciliare la ricetta con ingredienti facilmente reperibili).

Si noti che la variante messicana dei burritos ha fondamentalmente meno ingredienti (e diventa facile a questo punto fare un po’ d’ironia sull’obesità diffusa negli Stati Uniti).

Ingredienti (per 4 persone):
– quattro tortillas di farina dal diametro di 25 cm circa
– 250 gr di fagioli borlotti
– 150 gr di mais
– 100 gr di funghi
– 1 peperone
– 1 cipolla
– 1 pomodoro
– 1 zucchina (non troppo grande, però)
– 2 foglie di lattuga
– olio extravergine d’oliva
– pepe nero
– sale q.b.

Preparazione:
innanzitutto preparate le tortillas di farina.

Pulire la cipolla e tagliarla a julienne; farla poi rosolare in padella per qualche minuto con un paio di cucchiai d’olio.

Lavare e tagliare a dadini la zucchina ed il pomodoro; tagliare il peperone (avendo cura di eliminare i semi) e la lattuga (o insalata simile) a julienne. Lavare i funghi e, una volta sgocciolati, e tagliare anche questi a julienne.

Aggiungere alla cipolla in padella funghi, peperone, zucchina, pomodoro, insalata, fagioli e mais; salare e pepare e continuare la cottura a fuoco basso per dieci minuti circa.

Distribuire a questo punto le verdure al centro di ogni tortilla (se le avete preparate con un anticipo tale da essere indurite, potete scaldarle un po’ in una padella antiaderente o al forno microonde); arrotolate ogni tortilla dando la forma di un saccottino e servirle calde.

Volendo, potete accompagnare i burritos con salsa di fagioli o salsa guacamole.

Un commento su “Burritos di verdure”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.