Cena marocchina

Alcune settimane fa la mia cara amica Giulia ha organizzato una cena marocchina per le amiche.  Appena varcata la soglia di casa sono stata catturata dal profumo intenso delle spezie (carvi, cumino, harissa,..), che Giulia ha comprato in un negozio marocchino. L’atmosfera della casa era calda e accogliente, le ricette proposte stupefacenti e tutte di tradizione marocchina. Le sue amiche giordane si sono occupate della preparazione dell’hummus, dell’insalata di melanzane e del caffè arabo con cui hanno aperto la cena. Giulia ha preparato il resto.  Sulla tavola elegante e raffinata c’erano candele profumate e vere e proprie prelibatezze: crema di carote, cipolline e rape in agrodolce, patate al cumino, riso basmati speziato, pollo alle prugne e albicocche con spezie e frutta secca, hummus, insalate di melanzane e cavolo, pane arabo. Ma la vera sorpresa doveva ancora arrivare. Dopo circa una mezz’ora è stato servito un cous cous delizioso, cucinato poco prima,  da una signora marocchina, ancora fumante, preparato con verdure di stagione, carne d’agnello e spezie. Non poteva mancare la frutta, il piatto forte della mia amica, servita su un grande vassoio,  in cui  fichi secchi e ananas si alternavano a kiwi, datteri e fette d’arancia. E dulcis in fundo abbiamo gustato dei dolci arabi a base di semolino e miele.  Il tutto innaffiato da buon vino. Una serata stupenda e sapori indimenticabili! Per chi non lo conoscesse, vi riporto la ricetta dell’hummus, antipasto famoso del mondo arabo, da gustare con il pane ed altri piatti della cucina mediorientale.

Ingredienti:

350g di ceci secchi

1 spicchio d’aglio

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

1 cucchiaino di cumino in polvere

1 limone in succo

1 peperoncino rosso

2 cucchiai di prezzemolo tritato

Preparazione:

Lasciare i ceci in ammollo per 24 ore. Tritare l’aglio e soffrigerlo nell’olio. Aggiungere i ceci scolati e coprire con acqua. Cuocere a fuoco dolce per almeno un paio d’ore. Una volta cotti, scolare e tritare i ceci con l’aiuto di un tritatutto fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea. Unire il cumino ed il limone, salare e trasferire il tutto sul piatto da portata, completando con il peperoncino tritato ed il prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.