Un verde tappeto

Il tappeto verde si stendeva a vista d’occhio, con un movimento ondulato che imitava le lunghe onde di un oceano bonario. Piccolissime macchie bianche, a volte isolate, a volte in micro galassie lontane, aggiungevano vita alla distesa.

A distanze regolari, corridoi di passaggio disegnavano oscuri disegni, visibili solo dall’alto. Qua e là una macchia di grigio richiamava l’attenzione su un lavorante. Solo gli imperatori ed i funzionari possono avere abiti colorati.

L’umidità era altissima, al punto che avresti potuto berla direttamente dall’aria. Due soli, i colori presenti: il verde del tappeto ed il grigio-azzurro del cielo.

Le piante di tè erano ovunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.